Baritono
Maurizio Zanchetti


II baritono Zanchetti, nato a Roma, compie i primi studi sotto la guida del tenore Mario del Monaco che lo affida poi al Maestro Ferri, dopo una lunga pausa in cui si dedica ad altra attività, completa gli studi con il baritono Angelo Romero. Consegue il diploma accademico di secondo livello presso il Conservatorio L. Refice di Frosinone con il massimo dei voti e pubblicazione della tesi.
Debutta in Boheme, interpretando il ruolo di Schaunard, ed inizia una carriera che lo vede interpretare ruoli primari nelle opere di repertorio tradizionale.
E' un applauditissimo Giorgio Germont a Rabat, in Marocco, presso il teatro Maria Caniglia di Sulmona, al festival estivo di El Jem, in Tunisia, presso il teatro Romano di Ostia antica, nel 2005 presso il Teatro Traiano di Civitavecchia, allorché viene citato dalla Stampa nazionale come "ottimo esecutore" ed ancora nel 2006 a Piacenza, Foggia, Siracusa. La sua interpretazione del Conte di Luna nel Trovatore di Giuseppe Verdi gli vale le critiche favorevoli della stampa nazionale a Fermo, a Reggio Calabria e a Enna e, da ultimo, nel novembre 2005, al Teatro Superga di Torino. Nell'estate del 2004 interpreta il ruolo del titolo nel Nabucco di Verdi in una tournée nelle principali città della Germania: Hannover, Lubecca, Darmstadt ove ottiene ottime critiche dalla stampa nazionale; è ancora un apprezzatissimo Barone Scarpia, nella Tosca di G. Puccini, sia nel 2003 a Roma, ove ottiene più che lusinghiere critiche, che per l'Estate Romana del 2004, ed ancora nel 2005. Nello stesso anno affronta l' impegnativo ruolo di lago nell' Otello di Verdi e debutta nei Pagliacci di Leoncavallo come Tonio, cantando nella stessa sera, anche Alfio della Cavalleria Rusticana di Mascagni. Altri personaggi che lo vedono protagonista sulle maggiori piazze italiane ed estere: Rigoletto (ruolo del titolo) Figaro (Barbiere di Siviglia) Amonasro (Aida) Sharpless (Madama Butterfly) Escamillo (Carmen).
Grazie alla duttile vocalità affronta il repertorio liederistico completando in lingua originale i cicli di Schubert: "Die Schòne Mùllerin" e "Winterreisé", "Liederekreis" e " Frauen Liebe und Leben" di R. Schumann Incide per " II Melograno" un doppio CD di liriche inedite, e per "Dongiovanni" "I Promessi Sposi" di A.Ponchielli e "Chatterton" di R. Leoncavallo, in prima mondiale assoluta, " II Figliol Prodigo" di A. Ponchielli, ove interpreta l'impegnativo ruolo del perfido Amenofi. Ed ancora " I Mori di Valenza" ultima opera postuma di A. Ponchielli, nel personaggio di Delascar. Inoltre incide "I figli di Gesù" di R. Zelioli, la "Nora" di A. Leporini.
Nel 2003 vince il Silver Award al festival di primavera di Pyiong Yang tra oltre settecento partecipanti, interpretando anche liriche in lingua coreana.
Numerose le frequentazioni nel repertorio sacro ove esegue tra gli altri: "Te Deum" di M.A. Charpentier, "Krònungsmesse" e "Missa brevis et solemnis in Do magg.". di W.A Mozart, "Stabat Mater" di G. Rossini, nonché a Pesaro per la stagione invernale del R.O.F. la IX ° di Beethoven quale solista. Esegue in prima mondiale assoluta, gli oratori di Padre Carlo Colafranceschi " San Giuseppe il custode della divina misericordia" e nel 2004, insieme alla signora Katia Ricciarelli, "San Camillo de Lellis" ove interpreta il ruolo dello stesso San Camillo con la direzione del Maestro E. Monti, tali opere vengono registrate sia in CD che in DVD. Frequenta anche altri generi musicali, incidendo le "Donne Schizzate" - raccolta di liriche del Poeta W. Rossi, musicate da E. Monti, e il musical, partecipando, nell'ambito delle manifestazioni del Conservatorio L. Refice, allo spettacolo "Se Don Giovanni avesse detto si"del M° Giara Lombardi, riportando personali note di merito sulla stampa nazionale (II Messaggero") e il monologo "Signori il baritono" di S. Porrino.
Ha cantato sotto la direzione di Maestri come T. Serafin, W. Kunc, A. Krieger, S. Frontalini, E. Monti, C. Micheli, D. Agiman, N. Colabianchi, R. Gianola, S. Oliva, M. Scapin.

Contattaci: salvatoremele@piccolaorchestradifiati.it - 3284830567